Antonio Sarto Architetto

Nel 1981 è laureato in Architettura all'Università di Venezia;

Nel 1985 iscritto all’Albo dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Padova al numero 789;
esercita la professione di architetto.

Collabora con l'architetto Gaetano Pesce dal 1981 al 1985;
Partecipa nel periodo a progetti di concorso tra i quali si evidenziano:
il parco della Villette a Parigi,(Francia)
il lingotto FIAT a Torino, (Italia)
il mobili per il Ministero della Cultura a Parigi, (Francia)
il progetto per Time Square a New York, (USA)
il loft verticale a Parigi (Francia)

Collabora a numerosi progetti di design come "pratt chair",il tavolo "sansone", la lampada "airport" la sedia "croce" la collezione "pelli architettoniche".
Partecipa alla sperimentazione di materiali contemporanei come resine, poliuretani , uretani, gomme naturali e sintetiche.

Dopo il 1985 con l'architetto Peter Lang prosegue la ricerca con progetti come : la “citta' verticale”, il “vertical green zoo”, “città di frontiera”, “invenzioni per le periferie”.

Con Piero Brombin nel 1985 si partecipa alla Biennale SAD1985 presso il Grand Palais a Parigi, con la collaborazione delle Industrie Marzotto.(catalogo).

Nel 1987, esposizione di "progetti per il giorno dopo" a Cadoneghe (PD) con la presentazione del prof. Puppi Lionello.

Con Sergio Mian, la 1° biennale della Creazione a Namur in Belgio nel 1988 (catalogo).

Nel 1998, selezionato al concorso "9 progetti per il recupero dell'isola dell'ex inceneritore" a Venezia con Piero Brombin.

Nel 1989 con il Comune di Cadoneghe partecipa alla esposizione "l'Architecture Domain " al Parco della Villette a Parigi (FR) segue il ciclo workshop presso l'universita della Villette con l'architetto Alberto Samonà.(locandina)

Con Paolo Pavan la Biennale Sad di Parigi nel 1990 con il tavolo "Donatello" e la sedia "Tatua" .
Segue la collaborazione con la fiera di Padova con i premi del "mobile della fantasia " e l'esposizione "moderno d'autore alla fiera” proforme” di Modena nel 1991(catalogo)

Nel 1990, vincitore del concorso "progettazione per la ricostruzione di 60 alloggi e casa albergo a Padova in via Chiesavecchia con i colleghi Dario Mingardo e F. Biscaro.

Relatore alla conferenza "i Comuni , forme e identità urbane” presso l' Ecole d'Architecture de Paris la Villette, a Parigi.nel 1990 ( atti del convegno)

Nel 1990 è socio fondatore ANAB (Associazione Nazionale Architettura Bioecologica). rappresentante veneto, si dedica a studi e progetti relativamente al settore bioecologico con particolare attenzione ai materiali che collaborano ad “ammalare” l’edificio;

Nel 1991 con Piero Brombin, esposizione "Novator 91" con la "porta dell'architettura" a Troyes (Francia)

Fondatore del gruppo "Matite Associate "nel 1991 (il gruppo associa architetti , ed artisti di diversa formazione come la pittura ,scultura , poesia, appartenenti a paesi diversi : Usa, Italia, Austria, Francia, Giappone, Inghilterra. viene formulato il primo manifesto per la "transarchitettura" organizza la partecipazione alla Biennale Internazionale d'Arte di gruppo "Abattoirs 91", e, "D'une rive a l'autre 95" a Marsiglia (FR) (manifesto e catalogo)

1995 con "Studiolaboratorio"seguono le esposizioni come : "la sedia di Van Gogh 95", il "tavolo di Miro"1997 all’ Artefiera di Padova

Nel 1996 partecipa all'esposizione "Controprofilo in rosso"a Roma presso ergife palace hotel testi di Lionello Puppi, Rina Gagliardi, Nicol Forti.

Nel 1998 ha aderito all’Associazione A.D.V. (Associazione Design Veneto).

Tra il 1998 ed il 2000 partecipa alla formazione dell'associazione "design workshop" espone alle mostre del gruppo come " light & desig"e "design opla",

2002 , "European way(s) of life" , esposizione europea del design, presso il Carrousel du Louvre a Parigi (FR) (catalogo SAD 2002)

Responsabile bioedilizia e contenimento energetico di Confartigianato Provinciale di Venezia .

Consulente per le soluzioni "CASAFUTURA" dell'Associazione Mandamentale Artigiani e Piccola Industria di Dolo (VE)

2006, relatore al convegno " bioarchitettura: una scelta di imprenditorialita' e di sostenibilita'" Mestre (VE) (atti del convegno)

2006 relatore al convegno "fossi - sistemazione e conservazione rete idraulica minore" Brugine (pd)

2008 con l’arch. Renato Busata e Peter Lang, è in corso di preparazione il libro “responsabili del paesaggio”

Parte dei lavori sono stati pubblicati in riviste e cataloghi di settore come “Modo” - “Domus” - “L’Architecture d’aujourd’hui” - “Le temp des createurs 87” - “Styles les annees 90” - “Le journal” SAD 87 - “Arte Fiera” 91 e 97 - “Nove progetti per il recupero dell’isola dell’ex inceneritore” 88 - “Proforme” 91 - “l’Architecture demain” 89 - “Taktik” 91- “l’Architettura” Mosca 90 - “Il Gazzettino di Padova” 91/98 - “Le Magazine” 91 - “Reports” New York - “Town” 91 - “Il Mattino di PD”, “piccolo manuale per affrontare un progetto di Architettura”scritto da Renato Busata , Galgemi Editore.